25 piloti da tenere d’occhio nel 2014 – Diego Ulissi

Diego Ulissi

Il 24enne italiano, in sella per la Lampre-Merida, dispone di una stagione che più possono solo sognare.

Era 4 ° nella Trofeo Laigueglia, 2 ° nel GP Camaiore, 7 ° a Parigi-Nizza, 1 ° nella Coppi e Bartali, 13 in Fleche, 6 ° in Bayern-Rundfahrt, un vincitore di tappa al Giro di Polonia, secondo sul palco 19 della Vuelta , 2 ° nel GP Costa degli Etruschi e poi ha vinto Milano-Torino, Coppa Sabatini e il Giro dell’Emilia in un periodo di 10 giorni.

Lui è ancora giovane, ma è pronto a fare una mossa su Classics nel 2014, e in particolare quelli nelle Ardenne.

Egli sarà inoltre rivolta alla corsa a tappe occasionale, prima di rivolgere la sua attenzione ai grandi giri in un tempo di pochi anni.

Ecco l’intervista che ho fatto con Diego:-

Cosa ne pensi della tua stagione?

Sono rimasto molto soddisfatto della stagione scorsa sono migliorato in tanti aspetti e voglio continuare a migliorare.

Quale gara ti è piaciuto di più?

La Milano-Torino che tra l altro ho vinto.

Il mio preferito era il Giro dell’Emilia e guardare tu combatti contro Zardini e Bongiorno sulla salita finale, quanto è buono era vincere?

Era importante vincere perché l Emilia era una gara importante. Nel finale sono stato intelligente per arrivare allo sprint al meglio.

La tua stagione è iniziata con forza e hai vinto Coppi e Bartali, questo si era vittoria importante corsa a tappe (anche se avete fatto vincere il Giro di Slovenia nel 2011). Era questo un grande punto della tua carriera?

Vincere queste brevi corse a tappe e’ importante per prendere convinzione nei propri mezzi e spingersi sempre più in alto.

Eri forte a Parigi-Nizza, finendo 7 ° su GC e 7 ° in finale ITT. Possiamo aspettarci di vederti sfidare in 1 settimana gare nel 2014?

La Parigi Nizza mi ha visto competere con i migliori al mondo e sono rimasto contento del bel piazzamento in generale. Quest anno andrò alla Tirreno per far bene.

Eri 13 ° in Fleche Wallone. Cosa ne pensi della gara?

Penso che nell anno prima sono arrivato 9* e quest anno vorrei tanto andare a podio.

U hai mostrato al mondo le vostre abilità eccellenti di arrampicata per la fase 1 del Giro di Polonia in Italia vincente. Quanto è stato difficile la salita?

Era molto dura come tappa in quanto dovevamo fare 3000mt di dislivello poi essendo veloce sono riuscito a vincere in volata.

È aiutato a completare un Lampre-Merida 1,2,3 nel GP Costa degli Etruschi. Come orgoglioso giorno era per la tua squadra?

La vuelta mi ha permesso si uscirne in grandi condizioni nel Gp Costa degli etruschi eravamo una squadra fortissima e siamo riusciti ad andare a podio tutti e tre.

Poi abbiamo avuto i mondi e la pioggia! Come è difficile è stata la gara?

E’ stata difficilissima perché l asfalto era molto viscido e purtroppo sono caduto due volte.

Eri eccezionale nella Milano-Torino, tempi vostro passaggio al gruppo di testa perfettamente, e poi attaccare al momento giusto. Cosa ne pensi della gara?

Penso che è stato stupendo vincere perché c erano tanti corridori importanti e sono stato intelligente a battere gli altri lo scorso anno arrivai secondo dietro Contador quest anno mi sono migliorato.

E ‘stato molto più vicino in Coppa Sabatini e la salita finale sembrava difficile. Quali sono i tuoi ricordi della gara?

Mi ricordo che la squadra ha tirato tutto il giorno e io ho aspettato solo il finale e ho fatto una bella volata.

È quindi completato una vittoria 3 ° nel Giro dell’Emilia. Era questo il momento più orgoglioso della tua carriera, finora?

Ero molto in forma quindi ogni attimo l ho sfruttato al meglio come cercherò di fare in futuro.

2014 dovrebbe essere un anno importante per voi. Quale delle gare 3 Ardenne pensi di avere le migliori possibilità di vincere?

Cercherò di essere competitivo in tutte e tre sono tre gare bellissime partiamo per fare bene vedremo quale sarà il risultato.

Si inizia nel Tour Down Under. Cosa possiamo aspettarci da te in Australia?

E’ una gara che non ho mai fatto andrò lì per trovare la giusta condizione.

Siete alla ricerca di vittorie di tappa al Giro?

Si punterò alle vittorie di tappa.

Ti piace il look di una delle tappe?

Si ce ne sono molte tappe adatte a me.

Il corso per i Mondiali sembra buono per voi. È questo un obiettivo?

Si punterò alla seconda parte di stagione per questo appuntamento ho visto l altimetria del percorso lo vedo adatto.

Lei sembra avere tutte le competenze per essere un concorrente per un grand tour. Vedremo cambiare nel tipo di pilota in un paio di anni?

Al momento penso alle gare di un giorno in un futuro mi piacerebbe puntare anche ai grandi giri.

Quali razze sono i tuoi grandi obiettivi per il 2014?

Tirreno-classiche-giro-mondiale

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s